Intervista a Marco Marzoli, presidente dell'Associazione Filoscozia®

8 dicembre 2012

Cosa significa e cosa rappresenta per lei il valore di continuità del marchio Filoscozia®?

“ll valore di continuità del marchio Filoscozia® significa, per noi, rinnovare e portare valore aggiunto ad un brand "storico", senza rinnegare il suo passato e la sua storia, ma piuttosto, cogliendo le sfide che questa nuova era ci propone per valorizzarlo al meglio. Ormai siamo entrati in un’era che non si avvale più delle convenzioni rigide del passato ma che lascia spazio alla cultura del mix, dove elementi e ingredienti discordanti si fondono per aprirsi a nuovi orizzonti e nuove opportunità. Questo è quello che noi ci proponiamo di fare con Filoscozia®”. afferma Marco Marzoli che prosegue così:
“In merito a ciò voglio anche aggiungere che la continuità del marchio Filoscozia®, nato nel 1982, denota anche la fiducia e la fedeltà da parte di un consumatore attento e consapevole, in costante ricerca dei prodotti migliori, che ha sempre riconosciuto nel nostro marchio la sua altissima qualità, resistenza e lucentezza”.

Proseguo l’intervista chiedendo a Marco Marzoli: Qual è secondo lei il messaggio e l’informazione che deve scorrere riguardo a questo marchio partendo dalla fibra, alle aziende per giungere poi al consumatore finale?

“Indubbiamente il messaggio che deve costantemente veicolare con questo brand è che Filoscozia® è il migliore cotone al mondo. Questo perché Filoscozia® è un filato che detiene il primato di eccellenza, prodotto esclusivamente con varietà nobili a lungo tiglio, naturale, sottile, tenace e brillante. Sottoposto ad alcune lavorazioni questo filato si rafforza acquisendo irrestringibilità e un migliore grado di assorbimento. Inoltre i capi in Filoscozia® sono confortevoli sulla pelle e mantengono a lungo toni vividi e lucenti. Per garantire sempre la massima qualità del prodotto e la garanzia del marchio nel 1982 è nata un’Organizzazione no-profit di aziende italiane con lo scopo di difendere il prodotto, la propria mission e di tutelare il consumatore. Ricordo inoltre che i tessuti e capi in Filoscozia® sono contraddistinti dal marchio registrato quindi è bene diffidare da tutti i capi con marchio finto o contraffatto.”

Concludo l’intervista con questa domanda: Filoscozia e giovani creativi, un filo diretto: come si snoda secondo lei e che risultati potrà dare in futuro?

“Ritengo che questa domanda sia molto importante perché riguarda i giovani e il futuro che riguarda tutti noi. Dunque incomincerei dicendo che i giovani creativi possono esprimere loro stessi nell’utilizzo di questo filato in maniera unica e innovativa. Filoscozia è sintonizzato sulla moda e sulle continue evoluzioni e si presta alla creazione di capi unici e attraenti. Il suo spirito, anche se ben radicato alle sue radici, si manifesta, però, in una costante ricerca d’innovazione e competitivà”.

Come? prosegue Marco Marzoli:

“Supportando aziende, manifatture artigiane e stylist nella ricerca, nella sperimentazione d’uso e nell’applicazione creativa e funzionale del prodotto e in tutti i settori tessili: maglieria, tessitura, fashion donna, uomo e bambino, calzetteria, intimo adulto e bambino, sportswear, settore home. Indubbiamente, tutto ciò si traduce in numerose opportunità di lavoro per tutte quelle menti creative che credono e che continueranno a credere nel nostro Brand”.

Press contact:
ufficiostampa@filoscozia.it